Arriva il Nuovo Anno!

Qualche consiglio per iniziare il 2017 in tutta tranquillità

Dopo le grandi abbufate natalizie ci avviciniamo ad un nuovo grande evento, Capodanno, e con questo anche ai classici fuochi d’artificio e botti. Anche se spesso per noi queste esplosioni di luci e colore sono uno spettacolo, per i nostri amici pelosi possono diventare una grande fonte di stress e paura.

I cani infatti, come molti altri animali, hanno un udito estremamente sensibile e anche rumori che a noi sembrano molto lontani possono essere avvertiti come un pericolo, figuriamoci se improvvisi e accompagnati da grandi fasci luminosi, come i fuochi.

Vediamo allora qualche consiglio per poter passare un capodanno sereno insieme ai nostri cuccioli!

Premessa: l’ideale sarebbe lavorare sulla desensibilizzazione con calma, per esempio utilizzando dei file audio preregistrati con il rumore dei botti che possiamo riprodurre ad un volume molto basso per poi alzarlo sempre maggiormente quando il nostro cane si sarà abbituato e non ne avrà più paura.

– Cerchiamo di informarci su quando verranno avviati i festeggiamenti (oltre a Capodanno i fuochi d’artificio fanno parte di diversi eventi pubblici) e cerchiamo di non farci cogliere impreparati. Una passeggiata un’ora prima aiuterà il nostro amico a scaricare le energie e i bisogni, rendendolo più tranquillo.

– Non portiamo i nostri cani alle feste pubbliche, è molto più facile che si possano spaventare e scappare con il rischio di mettersi in pericolo.

– Se proprio non possiamo restare a casa con il nostro cucciolo, lasciamolo con una persona di fiducia che lo conosce bene e soprattutto in un luogo a lui famigliare.

– Prima dell’inizio dei fuochi, assicuriamoci che porte e finestre siano chiuse: in preda al panico il cuccioletto potrebbe fuggire e farsi male.

Creiamo qualche rifugio o zona dove si possa sentire al sicuro: chiudiamo le persiane e le tende per attutire luci e rumore e aggiungiamo un piumone sulla sua cuccia.Perchè il mio Chihuahua trema? Freddo, emozione o paura?

 

– Radio o TV accese possono distrarre l’attenzione dai botti ma scegliamo una frequenza o un programma tranquillo e teniamo il volume moderato. Lasciamo sempre una luce nella stanza.

– Se il nostro cane manifesta paura, comportiamoci normalmente: non dobbiamo sgridarlo ma anche attenzioni eccessive potrebbero essere controproducenti. Giocare con lui potrebbe essere un’ ottima distrazione.

– Quando la situazione rientra nella normalità, accompagnamo il nostro cane al guinzaglio nel nostro cortile, o in un posto da dove non possa fuggire, e se è tranquillo premiamolo con una passeggiatina.

– Nel malaugurato caso che il nostro cane dovesse sfuggire al nostro controllo, manteniamo la calma e andiamo a cercarlo con una ciotola di cibo e guinzaglio. Con buona probabilità avrà solo cercato un posto per nascondersi vicino a casa

– Alcuni cani potrebbero necessitarre di blandi tranquillanti o un aiuto omeopatico, parliamone con il nostro veterinario di fiducia se proprio lo riteniamo necessario.

Ulteriori consigli per affrontare al meglio la notte del 31 dicembre potete trovarli qui e qui, a tutti i Chihuahua e a noi padroni auguriamo un meraviglioso 2017! capodanno-con-il-chihuahua

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...